Benvenuto {bk-param:login-name} - Disconnettiti

Farmacia Dr. Guerreschi Luigi

Tutti i consigli

I CONSIGLI DEL FARMACISTA


PREVENZIONE GOTTA

Nutraceutica & Benessere N°16

Pubblicato il: 23/04/2015

La gotta è una malattia cronica su base ereditaria caratterizzata da un elevato tasso di acido urico nel sangue (iperuricemia). Si considera iperuricemico il soggetto che, dopo cinque giorni di dieta ipopurinica e senza assunzione di farmaci che influiscono sulla uricemia (vit C, vit PP, salicilici, diuretici) presenta valori di acido urico superiori a 7 mg/dl se uomo e 6,5mg/dl se donna. Superati i 9 mg il rischio gotta diventa elevato e li medico può somministrare farmaci ipouricemizzanti. L’iperuricemico sintetizza più purine del necessario e non riesce a smaltirle con sufficiente velocità. L’accumulo di acido urico in sede articolare può scatenare dolori ed  infiammazioni acute.
Per prevenire questa patologia è opportuno praticare esercizio fisico, mantenere un peso forma e adottare un regime dietetico equilibrato (evitare abbuffate ed eccessi che causano un rallentato smaltimento dell’acido urico).

La dieta ideale per chi soffre di iperuricemia deve essere priva degli alimenti più ricchi in purine, priva di alcolici e bevande gassate, limitare i grassi e il fruttosio (presente nei dolci e nella frutta zuccherina come cachi, fichi,uva e banane), ridurre alimenti acidificanti (latte, succhi di frutta, dadi, dolciumi), ridurre alimenti che contengono metilxantine (caffè, tè, cioccolato);
è utile l’acido ascorbico associato ad un apporto idrico di almeno 1,5 litri di acqua al giorno.
Alcuni nutraceutici utili nella prevenzione della gotta: succo di betulla, succo di carota, succo di carciofo, succo di ananas, succo di limone (che alcalinizza il sangue e rende più difficile la precipitazione di cristalli urici) e siero di latte.

In collaborazione con il dott. Enrico Ovaleo-Pandolfo 
specialista in Angiologia e Chirurgia vascolare